[Video] - Come portare i tacchi a spillo

come indossare i tacchi alti

I tacchi a spillo sono per molte ma non per tutte! Falso. Ogni donna può indossare i tacchi. Vediamo come.

Camminare su scarpe alte è solo una questione di pratica e un pò di tecnica. Caratteristiche necessarie: una buona dose di sopportazione al dolore, concentrazione e volontà.

Ecco quindi i consigli per camminare sui tacchi con disinvoltura, evitando di slogarti una caviglia e evitando di fare brutta figura.

Mai avere fretta nel comprare le scarpe con i tacchi a spillo. Per scegliere uno stiletto ci vuole tempo e molta cura. Meglio iniziare con un tacco 12 con plateau. Poi devi fare tuo il segreto di Kate Middleton: per camminare sui tacchi con disinvoltura anche durante le gravidanze, la celebre duchessa di Cambridge inserisce nelle scarpe le morbide suole della designer inglese Rachel Bow , che garantiscono un notevole comfort e attenuano il dolore. La duchessa ne possiede una lunga serie, sia per le scarpe piatte che per quelle alte e in diversi colori.

Esempio da seguire.

Fondamentale è il portamento: non pensare di poter camminare con i tacchi allo stesso modo in cui si indossano un paio di sneakers. La faccenda è ben diversa. Con i tacchi non è possibile fare dei passi lunghi e veloci, è necessario invece fare dei piccoli e anche lenti passettini. Anche l ginocchia hanno la sua parte: vanno piegate leggermente, altrimenti la camminata sembrerà davvero innaturale e in stile ingessato.

basta pensare alle modelle e al loro portamento: la testa ben diritta, la pancia in dentro e il petto in fuori. Mai guardare a terra quando si cammina, tirare ben indietro le spalle e fare in modo che la testa sia in linea con la colonna vertebrale. Dopo di che ondeggiare ben i fianchi e le braccia lungo i due lati del corpo, eseguendo i movimenti dei passi. E … mi raccomando, appoggiare sempre prima il tallone e poi la punta del piede.

Loading...

Leave a comment

Your email address will not be published.


*